Chirurgia Lasik agli occhi

Durante la visione, la luce passa attraverso la cornea, il rivestimento trasparente dell'occhio, poi dalla pupilla e dal cristallino, dove l'immagine viene messa a fuoco sulla retina, dietro l'occhio. La chirurgia LASIK è un tipo di cura per la miopia, condizione in cui si vedono sfocati gli oggetti lontani, perchè vengono messi a fuoco davanti alla retina invece che su di essa. Con la chirurgia LASIK si usa un raggio laser e uno strumento tagliente, chiamato microcheratoma, che crea una linguetta sulla cornea. Lo strato di cornea viene quindi rovesciato e la forma della parte più interna della cornea viene rimodellata con il laser. Il laser modifica la forma della cornea, in modo da consentire alle immagini che entrano nell'occhio di colpire direttamente la retina. Lo scopo di questo intervento è di migliorare la capacità visiva del paziente, riducendo, o eliminando, la dipendenza da occhiali e/o lenti a contatto. Questo procedimento può presentare diverse possibili complicanze che andrebbero discusse con il medico prima dell'intervento.