Ipertensione arteriosa caratterizzata da elevati valori di pressione arteriosa sistolica e da normali valori di pressione arteriosa diastolica. E' frequente nei soggetti anziani ed è provocata da un aumento delle resistenze periferiche vasali o da un aumento della gittata cardiaca o da una ridotta elasticità delle pareti vasali.