Insufficiente vascolarizzazione del tessuto muscolo cardiaco che porta ad una sofferenza metabolica dell'organo.
Il quadro clinico è rappresentato dall'angina pectoris che può evolvere verso l'infarto miocardico se non adeguatamente trattata.