Acronimo inglese di tomografia ad emissione di positroni. Tecnica di indagine che utilizza un computer che elabora i segnali provenienti da un tomografo che rileva la distribuzione di molecole marcate emittenti positroni somministrate al soggetto in esame.