Indica la velocità massima che si è in grado di imprimere all’aria espirata e dipende dalla forza muscolare e dal calibro dei bronchi. È quindi una misura della funzionalità ventilatoria della persona.