Grossa vena che si forma dall'unione della vena mesenterica e lienale o pelvica posteriormente alla testa del pancreas e che risale lungo il bordo destro decorrendo posteriormente all'arteria epatica e al dotto biliare e anteriormente al foro epiploico fino a raggiungere l'ilo epatico. Lì si biforca nelle branche destra e sinistra che si ramificano all'interno del fegato.