Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

20/02/2015

5 regole d'oro per un'efficace azione Detox

Sauna, respirazione, un lungo sonno sono solo alcune delle semplici indicazioni da seguire per un’azione disintossicante.

Parola d’ordine disintossicarsi! Ecco cinque suggerimenti medicalmente approvati:

  • Sudare: meglio farlo con una sauna dove le tossine, 'memorizzate' nel grasso corporeo, vengono espulse attraverso il sudore generato dal calore. L’ideale sarebbe farla 2 o 3 volte a settimana dai 10 ai 15 minuti per volta ma prendendo le opportune precauzioni ovvero bere molto per rimanere sempre idratati. E se si è dei neofiti è bene non rimanere più di 5 minuti. E ovviamente bisogna sempre consultare prima un medico, soprattutto se si soffre di pressione bassa o si ha qualche problema ai polmoni o al cuore.

  • Prendersi una pausa: mettendo in atto delle precise tecniche di respirazione, come la 'ujjayi'. Questa metodologia, propria dello yoga, può contribuire ad eliminare l'Anidride carbonica in eccesso ogni volta che si espira.

  • Riposare: dalle 7 alle 9 ore per notte così da consentire al nostro sistema glinfatico di rimuovere dal cervello tutte le tossine accumulate durante il giorno. E un pisolino non basta.

  • Fare un bagno ricco di Sali di Epsom: ovvero solfato di magnesio, capace di aumentare il nostro livello di glutatione, un antiossidante prodotto dal nostro stesso corpo. Sono un ottimo rimedio contro lo Stress perchè quando il Solfato di magnesio viene assorbito attraverso la pelle, esso espelle le tossine dal corpo, rilassa il sistema nervoso, riduce il gonfiore e dona sollievo ai muscoli. Ne bastano due tazze in un bagno caldo.

  • Mangiare 'pulito': cioè privilegiare verdure come i broccoli o il cavolo che sono ricchi di glutatione quindi antiossidanti. E poi c’è il tarassaco, che migliora il flusso della bile nel fegato; il sedano, che aumenta la produzione di urina e il coriandolo, che può contribuire a rimuovere i metalli pesanti come il mercurio e il piombo dal corpo. E con una tazza di tè verde decaffeinato non si sbaglia mai.

 

TAG: Medicina generale | Benessere psicofisico