Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

15/12/2015

Allergie alimentari: attenzione ai menu di Natale

allergie alimentari attenzione ai menu di natale
Health & News
Scritto da:
Health & News
In vista delle grandi tavolate di Natale, a base di ogni forma di leccornia, un'attenzione particolare meritano le persone che soffrono di allergie alimentari.

A stilare un elenco degli alimenti da tenere sotto osservazione, e possibilmente da evitare, sono stati gli allergologi riuniti recentemente a Genova.
  •  Vino novello: il vino raramente provoca una reazione allergica, ma quello novello contiene una proteina che può scatenare allergie. Si chiama LTP ed è contenuta della buccia dell'uva, ma anche in alcuni cereali come orzo, mais, riso e grano.
  • Frutta secca: sono numerosi gli allergici alle arachidi (basti pensare che l'allergia a questo tipo di frutta secca costituisce il 50-60 percento delle allergie alimentari in età adulta). Ma è bene tenersi a distanza anche da nocciole, noci pecan, noci brasiliane, nocciole. Tutti prodotti di cui le tavole natalizie fanno grande sfoggio. 
  • Carne: alcuni tipi di carni, come quella di maiale, gli insaccati, gli stufati e gli stracotti, possono essere pericolosi perché responsabili di una particolare allergia attivata dalla puntura di una zecca chiamata 'Amblyomma americanum'.
Leggi anche:
Allergie alimentari: cause e sintomi
Le allergie alimentari sono una risposta immunitaria avversa a una sostanza contenuta in un alimento che solitamente compaiono nei primi dieci anni di vita.

Proprio in occasioni conviviali come il Natale, caratterizzate da cene e pranzi consumati spesso fuori casa e da pietanze e ingredienti desueti, aumenta il rischio di entrare in contatto con potenziali allergeni.

Per cui, per non rovinarsi le feste, attenzione a non esagerare con certi alimenti o ad evitarli per non incorrere in fastidiosi o pericolosi problemi.

Per approfondire guarda anche: "I test per l'allergia alle uova"
 
TAG: Allergologia e immunologia clinica | Scienza dell'alimentazione | Nutrizione
Health & News
Scritto da:
Health & News