Roma, 27 mar. (Adnkronos Salute) - "Parlando dei nostri concittadini che purtroppo hanno perso la vita questo è soprattutto un problema che riguarda i soggetti anziani e per essere più chiari oltre l'80% dei deceduti era ultrasettantenne e nel 50% dei casi con una o più malattie preesistenti". A dirlo il presidente del Consiglio superiore di sanità (Css), Franco Locatelli, presentando un'analisi dell'andamento epidemiologico e gli aggiornamenti tecnico-scientifici relativi a Covid-19 all'Istituto superiore di sanità.
"Voglio essere molto chiaro - ha aggiunto - per sgomberare il campo da ogni possibile interpretazione soggettiva: l'infezione da Covid19 per alcuni soggetti che sono deceduti è stata la causa di morte inquestionabilmente e per altri ha contribuito in maniera significativa".