Roma, 13 mar. (Adnkronos Salute) - "Si stanno ammalando troppi medici, ormai sono in centinaia quelli contagiati in tutta Italia. Chiediamo un'attenzione particolare a chi è in prima linea ad assistere la popolazione sul territorio, attrezzando gli ambulatori pediatrici dei dispositivi necessari a proteggere loro stessi per difendere a cascata i cittadini più fragili". E' l'allarme di Giuseppe Di Mauro, presidente della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (Sipps), che lancia un appello al ministro della Salute, Roberto Speranza. "Chiediamo un'attenzione particolare a chi è in prima linea ad assistere la popolazione sul territorio, attrezzando gli ambulatori pediatrici - rimarca Di Mauro - dei dispositivi necessari a proteggere loro stessi per difendere a cascata i cittadini più fragili".
Di Mauro raccoglie l''Sos' di migliaia di medici ambulatoriali da tutta Italia. "Dalla Lombardia, dove oltre 100 medici sono già stati contagiati, alla Campania, in cui la stessa sorte è toccata a decine di specialisti, in tanti- sottolinea il presidente della Sipps - fanno sapere di sentirsi abbandonati, messi da parte, proprio perché lavorano nelle peggiori condizioni. C'è chi si procura i dispositivi di sicurezza in autonomia, ma questo non va bene".