Roma, 19 mar. (Adnkronos Salute) - La distribuzione settimanale dei vaccini contro Covid-19, in Italia, sembra seguire ormai questo andamento: 2 dosi su 4 sono destinate alla prima somministrazione, 1 dose su 4 alla seconda e la restante altra dose su 4 rimane in frigorifero. A fare i conti è 44.esimo Instant Report Covid-19, un'iniziativa dell’Alta scuola di economia e management dei sistemi sanitari (Altems) dell’Università Cattolica.
Al 18 marzo sono state vaccinate 2.225.652 di persone, il 43,47% dell’obiettivo fissato dall'Ue di 5,1 milioni da raggiungere al 31 marzo 2021. Il report considera "un buon andamento nelle vaccinazioni, tuttavia ipotizzando questo andamento lineare non si raggiunge nei tempi stabiliti (31 marzo) l’obiettivo fissato dall’Ue, ma solo il 52%".