Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

06/10/2017

Giornata Europea dei Risvegli

giornata europea dei risvegli
Redazione Paginemediche
Scritto da:
Redazione Paginemediche

Si celebra il 7 ottobre di quest’anno la terza Giornata Europea dei Risvegli che si lega alla 19esima edizione della Giornata Nazionale dei Risvegli per la Ricerca sul Coma promossa dall’Associazione Gli Amici di Luca con il supporto di diversi organi istituzionali.

Gli obiettivi della Giornata Europea dei Risvegli

Sensibilizzare l’opinione pubblica sui bisogni delle persone uscite dal coma e fare rete con altri Paesi europei sono gli obiettivi su cui si fonda la giornata che, come già successo nel 2016, si svolgerà attraverso azioni congiunte tra i Paesi aderenti (Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Grecia, Lituania, Portogallo e Spagna) grazie al coinvolgimento di associazioni, enti, università e centri di ricerca impegnati in Lucas – Links united for coma awakenings through sport, un progetto di riabilitazione e integrazione attraverso lo sport co-finanziato dall’Unione europea, di cui è capofila la società Futura con partner il CSI, il Centro Sportivo Italiano.

Essere o essere” è lo slogan coniato da Alessandro Bergonzoni, storico testimonial dell’associazione, per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle persone uscite dal coma o in stato vegetativo.

Giornata Europea dei Risvegli: l'importanza di una rete internazionale

“Le persone con esiti di coma e stato vegetativo hanno percorsi di cura complessi, non ancora standardizzati, e per questo ancora a rischio di forte emarginazione” dice Fulvio De Nigris, direttore del Centro Studi per la Ricerca sul Coma e fondatore dell’Associazione Gli Amici di Luca insieme con Maria Vaccari, presidente della Onlus e mamma di Luca. “I punti di forza di questa edizione della Giornata, nazionale ed europea, stanno nella centralità dell’essere e nella prospettiva di avere maggiori servizi, più ricerca e attenzione. La prospettiva è creare un’alleanza internazionale intorno a queste persone, a partire da un modello tutto italiano che vede insieme professionisti della sanità, operatori non sanitari, familiari e volontari”.

Tra le iniziative di questa diciannovesima edizione il lancio dei palloncini con “i messaggi per un risveglio” che partiranno alle 12 del 7 ottobre dalla Casa dei Risvegli Luca De Nigris e da numerose piazze italiane ed europee. In programma anche il nuovo spettacolo della compagnia teatrale Gli Amici di Luca formata da ragazzi usciti dal coma.

Leggi anche:
La musicoterapia è una tecnica che utilizza i suoni come strumento terapeutico, per promuovere il benessere della persona nella sua complessità.
TAG: Eventi salute | Medicina fisica e riabilitativa | Anestesia rianimazione e terapia intensiva | Terapie
Redazione Paginemediche
Scritto da:
Redazione Paginemediche