Lotta all'AIDS: le iniziative contro il virus mortale

Lotta all'AIDS: le iniziative contro il virus mortale

L'AIDS è considerata una delle malattie più distruttive della storia. Solo in Italia, ogni anno, sono 4 mila i nuovi casi.

Il prossimo 1 dicembre ricorre la Giornata mondiale contro l'Aids e anche in Italia sono tantissime le iniziative di sensibilizzazione e prevenzione. L'obiettivo, come ogni anno, è quello di accrescere la coscienza in merito all'epidemia mondiale causata dalla diffusione del virus HIV.

L'idea di una Giornata dedicata alla patologia è nata nel 1988 nel corso di un summit mondiale dei ministri della Sanità. Una malattia considerata tra le più distruttive della storia che dal 1981 a oggi ha ucciso oltre 25 milioni di persone. Secondo i dati diffusi dall'Italian Conference on Antiviral Research, in Italia i nuovi casi ogni anno sono 4 mila e riguardano in particolare i giovani tra i 25 e i 30 anni. Il 60 per cento di costoro scopre l'infezione in fase tardiva, mentre in tutto il Bel Paese sono 120 mila le persone che convivono con l'HIV. Tra le regioni più colpite, Lazio, Emilia Romagna e Liguria.

Prestare maggiore attenzione alla prevenzione può certamente aiutare a controllare la diffusione della malattia: è fondamentale, dunque, praticare sesso sicuro e fare dei test perché la sieropositività può essere tenuta a bada con i farmaci antiretrovirali, ma va diagnosticata per tempo.

Leggi anche:
L'AIDS è la sindrome provocata dal virus HIV e comporta un drastico abbassamento delle difese immunitarie nell'individuo infettato.

A riguardo, fino al prossimo 25 novembre l'associazione Lila scende in campo con test rapidi, anonimi e gratuiti in occasione della testing week europea dedicata ad HIV ed epatiti e promossa da HIV in Europe. Chi vorrà potrà, infatti, effettuare il test gratuitamente in nove sedi: Bari, Cagliari, Catania, Como, Lecce, Milano, Piemonte, Toscana, Trentino.

La Giornata di quest'anno avrà una testimonial d'eccellenza, Victoria Beckham, che da già da diverso tempo si dedica al progetto. L'ex Spice Girl è Ambasciatrice UNAIDS e proprio nelle ultime ore ha diffuso sui social una sua foto con addosso una T-shirt molto particolare, realizzata insieme alla Harper di 5 anni, in cotone con al centro una bimba e un cuoricino rosso. Papà David si è fatto tatuare lo stesso disegno lo scorso anno sul palmo della mano destra.

Sono tante, inoltre, anche le iniziative organizzate da Anlaids in vista della Giornata. In occasione di Fiera Torino Erotica 2016, si parlerà di Aids e infezioni sessualmente trasmesse e della loro prevenzione mentre sabato 26 Novembre alle ore 21,00 si terrà una rappresentazione Teatrale, La Bella Addormentata nel Chiosco, presso il Teatro Salesiani Crocetta – Via Piazzi, 25 a Torino. Il ricavato sarà destinato a sostenere le attività ed i progetti dell'Associazione Anlaids Sezione Torino ONLUS.

A muoversi in materia di prevenzione e informazione è quest'anno anche Sky che l'1 dicembre offrirà ai telespettatori (in chiaro e pay) una programmazione speciale sull'Aids.

Cerca un medico nella tua città
Specialista in Medicina alternativa (agopuntura, omeopatia...) e Malattie infettive
Brescia (BS)
Specialista in Malattie infettive
Prato (PO)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie infettive
Roma (RM)
Specialista in Malattie infettive
Salerno (SA)
Specialista in Pediatria e Malattie infettive
Bari (BA)
Specialista in Malattie infettive
Latina (LT)
Specialista in Gastroenterologia e endoscopia digestiva e Malattie infettive
Roma (RM)
Specialista in Malattie infettive e Oncologia
Lecce (LE)
Specialista in Malattie infettive e Farmacologia medica
Prov. di Milano
Specialista in Malattie infettive
Varazze (SV)