Roma, 4 ago. (Adnkronos Salute)() - "Dopo tanti mesi di pandemia è di grande aiuto avere la possibilità di vedere l'orizzonte che cambia. Le notizie positive, legate anche a emozioni sportive, rappresentano la vita che sconfigge la disperazione e il dolore. Già con gli Europei di calcio lo avevamo visto. Ora, con le Olimpiadi, continua la possibilità di avere gratificazioni collettive e quindi aumenta la resilienza, la resistenza e il desiderio di ricostruire e andare avanti". A spiegare all'Adnkronos Salute l'effetto Olimpiadi come "balsamo psicologico" per gli italiani provati dalla pandemia è Massimo Di Giannantonio, presidente eletto della Società italiana di psichiatria (Sip) e professore ordinario di psichiatria all’Università di Chieti-Pescara.
"Il sale delle vittorie e il sapore delle medaglie, insieme alle storie di riscatto degli atleti - continua Di Giannantonio - sono questioni complesse. Scatenano reazioni che danno un enorme beneficio alla popolazione generale, perché mostrano che dopo tanta disgrazia e tanta disperazione il futuro, come il presente, si può condire di elementi positivi. Le Olimpiadi, grazie alle emozionanti vittorie dei nostri atleti a cui ci sentiamo 'affratellati', sono concretamente benefiche dopo la lunga emergenza".