Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Chi siamo
  • MediciMedici
  • AziendeAziende
salvaunavita-il-progetto-per-sensibilizzare-sulla-rianimazione-cardiaca--
2 minuti di lettura

"Salvaunavita": il progetto per sensibilizzare sulla rianimazione cardiaca

Il 22 febbraio partirà una nuova iniziativa a Forlì. Protagonisti i ragazzi delle scuole medie che impareranno ad affrontare le varie emergenze.
In questo articolo:

Il 22 febbraio partirà la nuova iniziativa per le scuole organizzata a Forlì per la campagna VIVA per la Rianimazione cardiaca. Una task force composta da medici e infermieri visiterà le scuole medie del territorio per il progetto “Salvaunavita”, che coinvolgerà i più giovani da febbraio a maggio 2017.

La cultura del soccorso sanitario

“Recenti studi - spiegano le coordinatrici Sandra Nocciolini e Debora Bombardi - hanno dimostrato che i ragazzi tra i 12 e 14 anni hanno una notevole facoltà ricettiva in merito alle nozioni salvavita per affrontare situazioni di emergenza, capire in quali circostanze è necessario chiamare i soccorsi e sapere come comportarsi. Da questa considerazione è nato il Progetto Salvaunavita, che vedrà la realtà forlivese tra le prime ad applicarlo e ad introdurre sempre più nelle scuole la cultura del soccorso sanitario”.

“Il Gruppo VIVA di Forlì - proseguono - da febbraio a maggio coinvolgerà le classi terze delle scuole medie con la somministrazione agli studenti, qualche giorno prima dell’incontro formativo, di un questionario. All’incontro i volontari, medici e infermieri insegneranno le manovre di massaggio cardiaco e disostruzione delle vie aeree con l’ausilio di video e dimostrazioni pratiche su manichino. Il percorso terminerà alla fine dell’anno scolastico con la somministrazione del questionario di valutazione dell’apprendimento”. 

In caso di emergenza - concludono i volontari di VIVA - ogni minuto è importante. Nell’attesa che arrivino i soccorsi, è fondamentale sapere cosa fare e, soprattutto, cosa non fare, evitando comportamenti scorretti che potrebbero provocare esiti negativi. La settimana di sensibilizzazione VIVA 2016, svoltasi a ottobre, ha riscosso un grandissimo successo nelle scuole forlivesi; ci auguriamo che anche questo progetto raccolga lo stesso entusiasmo”.

 

Leggi anche:
BLSD è l’acronimo di ‘Basic Life Support Defibrillation’ ed è l’insieme delle manovre da compiere in caso di Arresto cardiaco.

L’hai trovato utile?

Condividi

Iscriviti alla newsletter di Paginemediche
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali