12/11/2015

Vita da single: si rischia di andare incontro a una carenza nutrizionale

vita da single si rischia di andare incontro a una carenza nutrizionale
Health & News
Scritto da:
Health & News
Visto che il numero di persone che vivono sole nel mondo è in progressivo aumento (si stima che oggi il 23-27% delle persone viva da solo), la comunità scientifica ha cominciato ad interrogarsi su quali possano essere le conseguenze di una vita “da single” sulla salute.

Le persone sposate godono di una migliore salute cardiovascolare, cosa che riguarda soprattutto gli uomini che vengono accuditi e spesso seguiti nell'alimentazione e nelle terapie dalle proprie compagne, e ora uno studio suggerisce che i single mangiano male e soffrono di carenze di importanti nutrienti. 
Leggi anche:
Single, attenti alla tavola!
I single sono avvertiti: chi mangia da solo eccede nel sale e sceglie poca frutta e verdura.


Vivere da soli è una barriera alla sana alimentazione

La ricerca, pubblicata su Nutrition Review, è stata condotta dai ricercatori della Queensland University of Technology di Brisbane e ha riesaminato 41 studi condotti in precedenza. Risultato: vivere da soli rappresenta una vera e propria barriera a una sana alimentazione. Vivendo soli si può perdere la motivazione e la gioia di cucinare per se stessi e si finisce spesso per mangiare al fast food o nutrirsi semplicemente per soddisfare la fame del momento con cibo spazzatura.
E così si rischia di non mangiare mai frutta e verdura e di andare incontro ad una grave carenza di vitamine, fibre, antiossidanti, minerali. Tutte sostanze che proteggono da numerose malattie. 
Katherine Hanna, autrice dell'indagine spiega che il problema non sembra essere confinato alla popolazione di giovani single, ma coinvolge sempre di più anche le persone anziane. Negli ultimi anni stiamo assistendo a un aumento dei divorzi e separazioni anche tra le coppie di mezza età e una cattiva alimentazione può ripercuotersi seriamente sullo stato di salute e sul benessere degli over 65.

Per approfondire guarda anche: "Fai amicizia con il cibo!"
 
TAG: Scienza dell'alimentazione | Nutrizione
Health & News
Scritto da:
Health & News