Vacanze finite? I consigli per rientrare in ufficio senza stress

vacanze finite i consigli per rientrare in ufficio senza stress
GoSalute
Scritto da:
GoSalute
Tornare al lavoro dopo le vacanze estive è sempre un trauma: diventa davvero molto difficile, infatti, passare dal dolce far niente alla quotidianità dell'ufficio, con i suoi tempi e i suoi stress. Come ritrovare la produttività e la giusta carica e rendere il ritorno più piacevole? Gli esperti di Hays Response, uno dei leader mondiali nel recruitment specializzato nell’ambito del middle e senior management, hanno individuato 5 pratici consigli.
  • In primo luogo, è consigliabile concedersi un giorno "cuscinetto": meglio evitare di tornare a casa la domenica e ricominciare a lavorare il giorno dopo. È preferibile, invece, rientrare dalle ferie il venerdì così da usare il week-end come momento preparatorio.
  • Un altro suggerimento riguarda l’organizzazione del lavoro: bisogna pianificare il carico di lavoro definendo una lista delle cose da fare (to do list) nei primi giorni e quelle da posticipare nelle settimane successive. L’obiettivo, infatti, è quello di non accumulare stress sin dall’inizio, altrimenti si rischia di vanificare quanto di benefico hanno apportato le vacanze.
  • Le e-mail da leggere possono rappresentare un ulteriore fattore di tensione emotiva: guai a dedicarsi subito alla loro lettura, meglio farlo poco per volta.
  • Mai perdere le buone abitudini: uscire dal guscio, evitando l'effetto tartaruga, è fondamentale. VIa libera, quindi, a passeggiate all'aria aperta con familiari e amici.
  • Programmare le prossime vacanze, ad esempio quelle natalizie, aiuterà a vivere le settimane lavorative con più motivazione ed entusiasmo. Il lavoro, non bisogna mai dimenticarlo, non è un fine ma un mezzo.
 
Leggi anche:
L'organismo ha bisogno di integrare il sonno notturno con mezz'ora di riposo pomeridiano. Al risveglio il corpo è pronto a lavorare meglio.
07/09/2016
07/09/2016
GoSalute
Scritto da:
GoSalute