Tai Chi: un'arte marziale per tenersi in forma
13 Novembre 2013
|
1 minuto

Tai Chi: un'arte marziale per tenersi in forma

Nonostante sia un'arte marziale, il tai chi apporta numerosi benefici al corpo e non ha controindicazioni, ma è adatta persino agli anziani.

È un'arte marziale, ma non serve per combattere: tiene in forma e combatte l'ipertensione arteriosa, ridonando al corpo un'elasticità giovanile; è adatta a tutti, perfino alle persone anziane e non ha controindicazioni.

Il Tai Chi sembra veramente miracoloso. Letteralmente significa 'la suprema e massima energia' ed è una disciplina fondata sulla meditazione associata al movimento.

Le diverse posizioni che si possono eseguire riescono a fare in modo da assumere una posizione corretta nelle varie azioni che si compiono durante la giornata, come camminare, sedersi o correre.

Vi sono due scuole distinte di Tai Chi, la scuola Yang, che attua soprattutto le forme armoniche ed i movimenti lenti, simili a passi di danza, e la scuola Chen, che, invece, predilige l'aspetto marziale, con movimenti più dinamici.

Oggi ci sono due forme, la forma lunga e la forma breve. La forma lunga consta di 108 movimenti in sequenza effettuati individualmente in maniera circolare. Ogni movimento è fatto dei due opposti (alto/basso, dietro/avanti, ecc.). La forma breve è invece stata creata negli anni '60 scegliendo i 24 movimenti più significativi della forma lunga.

I movimenti del Tai Chi, lenti e sincronizzati, aiutano la meditazione e l'armonizzazione del proprio Organismo e di questo con l'ambiente circostante.

La pratica di questa attività inoltre aiuta a regolarizzare la Pressione arteriosa, a migliore il circolo sanguigno, il metabolismo, accresce il tono muscolare e scioglie le articolazioni anche di persone con problemi di artrite. Ha lo stesso effetto dell'aerobica, ma senza le stimolazioni eccessive su muscoli ed articolazioni.

Ecco perché questa attività è consigliabile anche per gli anziani. Anzi, proprio nelle persone della terza età riduce il rischio di cadute, grazie al suo effetto sull'equilibrio, e può limitarne i danni ed è ritenuta un aiuto importante per i portatori di handicap.

Leggi anche:
5 buoni motivi per praticare la meditazione, un vero toccasana per la mente e per l'equilibrio emotivo.
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Medicina dello sport
Brescia (BS)
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina dello sport
Monti (OT)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina dello sport
Cimego (TN)
Specialista in Medicina dello sport
Alba (CN)
Specialista in Medicina dello sport e Anestesia e rianimazione
Livorno (LI)
Specialista in Neurologia e Medicina dello sport
Montesano sulla Marcellana (SA)
Specialista in Pneumologia e Medicina dello sport
Messina (ME)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina dello sport
Prov. di Salerno
Specialista in Cardiologia e Medicina dello sport
Diamante (CS)
Specialista in Ortopedia e traumatologia e Medicina alternativa (agopuntura, omeopatia...)
Borgomanero (NO)