Buongiorno,oggi sono esattamente 30 giorni da un rapporto non protetto, sia vaginale che orale, attivo e passivo. 3 giorni dopo il rapporto ho avuto una febbricola che mai ha superato i 37 gradi, astenia, un po' di mal di testa e mal di gola. Il tutto durato 4-5 giorni. La settimana dopo sono tornato a stare bene, ma è rimasto il mal di gola. Il... Leggi di più giorno 5 marzo ho effettuato tampone faringeo che ha dato il seguente esito : sviluppo di normale flora residente. A distanza di 1 mese e, nonostante 4-5 pastiglie di tachipirina e 3 di antiinfiammatorio oki, questo mal di gola non vuole proprio passare. In più mi è ritornata una certa stanchezza e un mal di testa che mi viene solo nel pomeriggio e passa la sera. Di mattina sto abbastanza bene. Spero che non si tratti del fenomeno della sieroconversione, anche se questo mal di gola , accentuatosi tantissimo e peggiorato nel corso di questo mese, mi è venuto già dopo il 3 giorno dal rapporto non protetto, cioè quando il virus dovrebbe essere ancora in incubazione e non dare sintomi. Quindi, a distanza di 1 mese esatto dal rapporto, il mal di gola non va più , anzi è peggiorato ( nonostante tampone faringeo negativo), e mi è ritornata stanchezza- astenia e mal di testa (tipo cefalea), che però sono presenti solo e principalmente nel pomeriggio. Volevo chiederle se potesse darmi qualche indicazione in merito e se può' trattarsi di sindrome retrovirale acuta. Grazie.