Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

26-06-2006

A distanza di tre mesi ho fatto ecocardiogramma e

A distanza di tre mesi ho fatto ecocardiogramma e prova da sforzo. nella prova da sforzo profilo pressorio normale, ecg stabile, test negativo per ischemia residua. Ecocardiogramma: toni normali, pause libere. torace normoventilato. Assenza di edemi declivi. Ventricolo sx con diametri cavitari normali (dtd 32.4) pareti ipertrofiche (siv d 14.6) ipocinesia apice, funzione sistolica conservata (ef50%) disfunzione diastolica V.sx di I grado. Atrio sx normale (27*43.4) Radice aortica calcificata di dimensioni normali. Apparati valvolari: morfologia ed escursioni normali. Doppler PW, CW e color: pattern transmitralico da alterato rilasciamento, gli altri flussi transvalvolari e flussi parasettali normali. Ritmo sinusale (80BPM). Assenza di turbe della conduzione AV/IV intervallo QTC nei limiti. Alterazione della fase terminale di tipo ischemico (T negative in V2 V6). Mi piace andare molto in montagna ed il mio cardiologo mi ha detto che posso andare tranquillamente. Volevo un Suo parere in merito. Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Concordo con il parere del suo cardiologo, non vi sono controindicazioni all’attività fisica, anche in montagna.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!