Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

03-07-2006

A mia madre -73 anni -dopo aver consegnato al

A mia madre -73 anni -dopo aver consegnato al proprio medico le analisi del sangue le è stata prescritta la cardioaspirina .. dopo pochi giorni ha iniziato ad avere tosse secca e pulsazioni elevate..ha fatto lastre ai polmoni , spirografia, visite specialistiche e non risulta nulla inoltre ha effettuato elettrocardiogramma ecocardiogramma, eco addominale, esami della tiroide, ed altro ancora ma sempre nulla..è possibile che sia allergica alla cardioaspirina perchè in questi 2 mesi e mezzo aveva smesso per un dente /prendeva altri antinfiammatori/e le pulsazioni erano di nuovo più basse..distinti saluti.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Una vera e propria allergia all’aspirina non esiste; ci sono però vari effetti collaterali che possono impedirne l’assunzione. Non ho mai letto nulla riguardo ai disturbi che mi descrive, però non si può escludere che possano essere dovuti a questo farmaco, visto anche che sospendendolo m i disturbi sono passati; prima di decidere di non utlizzare l'aspirina che è farmaco molto utile, le consiglierei di fare un’altra prova.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!