20-03-2006

A mia madre di 66 anni e' stata diagnosticata da 6

A mia madre di 66 anni e' stata diagnosticata da 6 mesi cirrosi con lieve ascite e indice Meld 14 conseguente ad HBV. Attualmente e' in Terapia da 6 mesi con Lamivudina con notevole diminuzione della carica virale, le Transaminasi sono Got 56 e GPT 24, Gamma gt 83, Bilirubina 2,3, INR 1,4, attiv. Protromb. 58%. Questi valori sono stazionari da qualche mese, invecie l'Emocromo ha visto una diminuzione negli ultimi 15 gg delle piastrine da 110 a 88, emoglobina da 13 a 11, leucociti da 4,4 a 3,2, eritrociti da 3,7 a 3,2. Chiedo se puo' essere dovuto all'assunzione di antibiotico Rocefin per influenza 15 gg fa, oppure se questa variazione dell'emocromo puo' indicare altri problemi in atto. Attualmente sta svolgendo anche flebo di albumina per controllare l'ascite. Esiste una terapia specifica per migliorare l'emocromo? grazie infinite. Distinti Saluti.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
E’ improbabile che le alterazioni che lei riporta possano essere attribuite all’antibiotico Rocefin. E’ più probabile che siano legate alla malattia epatica cronica, che può averne risentito, anche temporaneamente, della condizione patologica associata che ha determinato l’assunzione dell’antibiotico. Per migliorare l’emocromo si deve, in prima battuta, indagare sulle cause che ne hanno determinato un peggioramento. Successivamente si potrà intervenire in maniera causale (integrazione con ferro, acido folico, vitamina B12, etc.).
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!