28-03-2006

A mio padre è stato diagnosticato un idrocefalo

A mio padre è stato diagnosticato un Idrocefalo normoteso. Dovrebbe essere sottoposto ad intervento di Shunt, inserire un Catetere per drenaggio del liquido. Vorrei sapere quante percentuali di riuscita ci sono in questo intervento. Se intervenendo adesso si blocca il processo di Demenza, e di difficoltà nel camminare. Grazie attendo una risposta con sollecitudine perchè devo decidere entro fine mese.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Solitamente questi drenaggi funzionano molto bene e riducono i sintomi legati ai fenomeni compressivi.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!