16-03-2006

A novembre ho effettuato esami clinici di

A novembre ho effettuato esami clinici di controllo che hanno evidenziato un quadro complessivo ottimale ma leggero aumento delle transaminasi GOT 47 GPT 61. dopo circa 4 mesi qlc settimana fa anche a causa di una riscontrata epatite cronica di tipo C in un familiare, ho rieffettuato i controlli che hanno dato seguente esito: GOT 33 GPT 71, gamma GT 25 Fosfatasi alcalina 215 Bilirubina totale 1.32 diretta 0.46 marker HCV negativo. Ho effettuato per scrupolo una ecografia addome completa che ha evidenziato fegato e altri organi in perfette condizioni; il mio medico di famiglia mi ha cominciato a prospettare la possibilità di una sindrome di Gilbert e mi ha consigliato di smettere per un pò l'attività fisica che svolgo in palestra prima di eseguire altri esami di controllo. Vi chiedo un consiglio o una possibile Vs valutazione sul caso, Grazie!! P.S. : gli esami effettuati di routine nel passato fino all'incirca un anno fa hanno evidenziato tutti parametri in regola!!!
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
I risultati degli esami che riporta mostrano segni di possibile danno epatico. Pertanto vanno necessariamente valutati tutti i fattori di danno epatico. In primoi luogo l’assunzione di bevande alcoliche, oppure l’uso di farmaci, oppure virus epatitici. E’ da escludere che la sindrome di Gilbert possa avere un minimo coinvolgimento in questo ambito.