12/10/2015

Il Centro Trapianti di fegato di Torino festeggia 25 anni di attività

il centro trapianti di fegato di torino festeggia 25 anni di attivita
Health & News
Scritto da:
Health & News
Il primo Trapianto di fegato in Italia avvenne 25 anni fa e fu eseguito presso le Molinette di Torino.  

Il 10 ottobre 1990 presso l’ospedale piemontese un uomo di 44 anni ricevette il primo fegato donato nel nostro Paese. Da allora è stata fatta molta strada e il programma di trapianti ha raggiunto obiettivi notevoli: il Centro Trapianti di fegato dell’ospedale Città della Salute diretto da Mauro Salizzoni detiene da tempo il primato in Italia per numero di trapianti ed esiti positivi. In occasione della celebrazione di questo importante anniversario il Centro ha reso noti i numeri che hanno caratterizzato questo quarto di secolo.

Sono stati effettuati 2737 trapianti di fegato, 126 sono stati effettuati con lo split liver, cioè la divisione dell’organo e il Trapianto di una sola parte di fegato, 57 sono stati organi trapiantati in combinazione con reni, pancreas e polmone; 14 sono stati da Donatore vivente e 6 con tecnica domino. La percentuale di sopravvivenza è del 75% a 5 anni, ma ha raggiunto l’80% se si guarda all’attività degli ultimi 8 anni. 

Ma negli anni si è sviluppato largamente e con ottimi risultati anche il programma di trapianti pediatrici: nel 1993 è stato eseguito il primo intervento su un diciassettenne e nel 1999 è partito il programma che ha visto coinvolti pazienti anche molto piccoli. Complessivamente dal 1993 sono stati effettuati 150 trapianti su pazienti pediatrici, con una sopravvivenza che tocca il 93% a dieci anni dal trapianto. 

Per approfondire guarda il video: "Trapianti: cosa deve fare il medico quando un paziente è un potenziale candidato?" 

Fonte:
Città della salute e della scienza di Torino
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Endocrinologia e malattie del ricambio
Health & News
Scritto da:
Health & News