Leggi anche:
L'elettrocardiogramma è la registrazione grafica dell'attività elettrica del cuore durante il suo funzionamento raccolta per mezzo di elettrodi.
22-03-2006

A seguito di un forte mal di testa sono stato

A seguito di un forte mal di testa sono stato ricoverato in ospedale per accertamenti. Tutti gli esami che ho fatto hanno dato risultati nella norma tranne il colesterolo alto e un problema nell'Elettrocardiogramma (l'ecografia è regolare), per cui mi hanno consigliato di fare dei controlli cardiologici e una Scintigrafia miocardica. La relazione clinica riporta: ECG R.S FC 68/min. Voltaggi bassi. T neg. in anterosettale. Che significa? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
La presenza di onde T negative in sede anterosettale all’ECG è un dato anomalo che va senz’altro indagato. La normalità dell’ecocardiogramma è sicuramente una cosa molto positiva, ma siccome questo segno elettrocardiografico potrebbe rispecchiare un’ischemia cardiaca, Le è stato giustamente consigliato un test di imaging provocativo come la scintigrafia. Non vedo invece correlazioni con la colesterolemia né, specialmente se gli esami sono tutti risultati negativi, con la cefalea.