Ho 44 anni e soffro di disturbi digestivi per lento svuotamento gastrico curati con cicli di levopraid e soffro un pò di ansia che mi porta ad avvertire a volte (quando prendo i caffé o fumo un pò di più (fumo da circa 7 mesi!)) come dei battiti di ali o bolle che si muovono continuamnete nello stomaco che a volte sembrano mi sollevino lo stomaco e mi fanno mancare l'aria per un attimo. A volte mentre mi sto addormentando e più raramente mentre sono anche sveglio mi capita di sentire come un mancamento di un attimo come se stessi precipitando dalle montagne russe. Dura un attimo, una sensazione di vuoto o il cuore si fermasse un attimo. IN particlare, mentre sto per addormentarmi (e questo mi è capitato già diverse volte negli ultimi due mesi) ho dei soprassalti come stessi cadendo e non riesco ad addormantarmi se non dopo un pò di tempo. Ho fatto già due volte holter delle 24 ore negli ultimi tre mesi e ecg sotto sforzo. Tutto negativo tranne che nell'ultimo holter dove leggo "attività ventricolare ectopica presente, consistente in 1 VE e attività sopraventricolare ectopica consistente in 8 SV isolati ectopici ed un EPISODIO di Tachicardia PAROSSISTICA SV. Non so esattamente se l'episodio di tachicardia parossisitica sia da tenere sotto controllo (all'ora in cui è stata registrata in realtà avevo sentito un leggere battito d'ali nello stomaco, almeno così mi pareva).grazie per una vostra risposta e vi auguro buon lavorogiuseppe belcore