Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

13-02-2018

Acaro simile alla scabbia

Buonasera,

Io ho cominciato ad accusare prurito un mese fa circa durante le vacanze di natale che ho passato da mia madre. Il mio compagno ha accusato lo stesso prurito dopo circa una settimana. Il dermatologo dopo averci controllato ha escluso la scabbia e ci ha diagnosticato ad entrambi l'orticaria e pertanto ci ha prescritto antistaminici e creme lenitive.

Dopo 2 settimane non ci sono stati miglioramenti, anzi peggioramenti. Parlando con una mia amica (abbiamo dormito nello stesso letto a settembre da mia madre dove ho ridormito a natale) mi ha detto che lei dopo vari controlli specialistici e dopo che le avevano diagnosticato l'orticaria cronica in realtà si è curata con scabbiacid dopo aver contagiato una terza persona.

E' possibile che dopo tutti questi mesi sia stata contagiata? I sintomi sono esattamente quelli della scabbia, ma il dermatologo l'aveva esclusa in quanto non riusciva a vedere i caratteristici cunicoli. Sia io che il mio compagno abbiamo pertanto, su consiglio dell'amica, fatto un ciclo di scabbiacid e provveduto alla sterilizzazione dell'ambiente. Purtroppo dopo 2 giorni dal trattamento il prurito durante il giorno è scomparso, per ritornare ancora la notte insieme a puntini -non rossi-.

Siamo davvero stremati e non sappiamo se la cura sia stata efficace e/o fatta male.

Consigli? Aiuto!

Risposta di:
Dr.ssa Sonia Maria DevillanovaDottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Tricologia
Risposta

Il fatto che oggi sia molto difficile trovare i cunicoli è la regola, in quanto ci laviamo molto e ci si gratta. Tenga presente che la scabbia inizia in una parte del corpo e prima di diffondersi ci mette moltissimo tempo.

Potrebbe essere una acariasi minore ossia punture di acari della polvere animali. Non si può fare una diagnosi a distanza. Ha usato un antiscabbia, sono molto irritanti per cui dopo ci si deve incremare tutti i giorni se no il prurito rimane.

Cordiali saluti Dott.ssa Sonia Devillanova

TAG: Adulti | Dermatologia e venereologia | Giovani | Infezioni | Malattie infettive | Pelle
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!