02-12-2012

accertamenti di primo livello negativi

Il 16 giugno c.a. e l’11 settembre c.a. ho avuto urine scure con sangue e piccoli grumi per circa 5 o 6 minzioni (senza bruciore ma con un fastidio vaginale e mal di schiena basso) poi urine chiare. La cistite si manifesta anche con questi sintomi) - Ho eseguito l’esame citologico urine su 3 campioni: esame microscopico: cellule squamose, alcuni elementi infiammatori e uroteli senza atipie:Conclusioni: negativo per cellule neoplastiche. Ecografia addome completo (13 settembre c.a.): fegato nei limiti senza ripetizioni, normali colecisti vie biliari regione pancratica milza, reni nella norma senza degenerazioni evidenti nè ostruzioni nè calcoli. Vescica ben distesa senza riscontrabili vegetazioni nè calcoli. Non masse pelviche in isterectomia. Questi esami mi sono stati prescritti per ematuria. Il medico di base visto gli esiti non è del parere di continuare. Lei cosa ne pensa?- Deve stare tranquilla? Faccio notare che nei giorni precedenti all’episodio ho preso Tachipirina da 1000 (non è s tata la prima volta la prendevo per qualsiasi motivo). Ora l’ho eliminata ma ho paura a prendere qualsiasi farmaco, ,ho ancora paura che ritorni. (Il 7 settembre u.s. avevo ritirato gli esami del sangue e urine fatti per routine erano tutti negativi salvo il colesterolo a 248 l le urine negative)) Grazie
Risposta

Gentile Signora,

se lei ha già manifestato in passato delle cistiti emorragiche (ovvero disturbi più o meno acuti ad urinare accompagnati da urine "rosse") e NON fuma direi che per il momento ci si potrebbe accontentare della negatività degli accertamenti già eseguiti. Ovviamente l'esame delle urine e la citologia urinaria deve essere ripetuta tra alcuni mesi. Se invece è la prima volta che succede qualcosa del genere, oppure lei E' una fumatrice, direi che si impone l'esecuzione di una endoscopia vescicale. Si tratta ci una semplice cistoscopia, che nella donna può essere eseguita anche senza anestesia, con un minimo e brevissimo fastidio. Ovviamente in questo percorso dovrà essere seguita da un nostro Collega specialista in urologia.

Saluti

TAG: Reni e vie urinarie | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!