Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

15-11-2013

con accertamenti negativi

Salve gentili dottori! Volevo un vostro parere.A 18 anni (ora ne ho 25) ho fatto il mio primo esame delle urine da adulto ed è risultata la presenza di tracce di emoglobina e eritrociti nelle urine. Anche in altri esami delle urine il risultato è stato lo stesso, ma non sempre però, ad esempio quest'anno le mie analisi sono perfette. L'anno scorso sono andato dal medico di base per questo motivo il quale mi ha fatto fare un'ecografia completa dell'addome, la quale non ha evidenziato nessuna anomalia, eccezzion fatta per il fegato lievemente grasso. La dottoressa che mi ha fatto l'ecografia mi ha detto che, dato che la microematuria è presente da anni ormai, non serve fare altri accertamenti, che sono fatto così e basta. Stessa cosa mi ha detto il medico di base e il medico della medicina del lavoro. Oltre all'ecografia ho fatto anche l'urinocoltura che è risultata negativa. Posso stare tranquillo?
Risposta

Gentile Signore,

non sono così rari i casi della cosiddetta "micro-ematùria idiopàtica" (ovvero senza causa) che porta al riscontro saltuario o continuo di lievi tracce di sangue all'esame delle urine in assenza di disturbi od alterazioni evidenziabili con indagini di primo livello (non invasisve). In queste situazioni è ragionevole non insistere con le indagini, basandosi sul fatto che il riscontro sia comunque modesto e non tendente ad accentuarsi col tempo. La situazione è molto più frequente nelle femmine, più rara nei maschi. In caso di soggetti (forti) fumatori si può avere un ochhio di riguardo in più, per il resto il controllo periodico (ogni 1-2 anni) parrebbe più che sufficiente.

Saluti

TAG: Reni e vie urinarie | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!