Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

30-08-2018

Acido folico e screening microcitemico

Buongiorno, ho il sospetto di essere portatrice sana di alfa talassemia e il mio ematologo mi ha prescritto uno screening microcitemico con sideremia, Transferrina e Ferritina. Nello stesso tempo il mio medico curante mi ha prescritto un integratore di acido folico perché sto programmando una gravidanza. Vorrei sapere se questo integratore può in qualche modo alterare i risultati delle analisi e se è il caso di sospenderlo. Grazie anticipatamente

Risposta di:
Dr.ssa Anna Artuso
Specialista in Ematologia e Medicina alternativa (agopuntura, omeopatia...)
Risposta

Gentile Sig.ra, l'integrazione con acido folico non altera i risultati delle analisi che Le ha prescritto l'Ematologo. Potrebbe eventualmente aumentare i livelli di Hb in caso di anemia macrocitica (con globuli rossi grandi), ma non penso sia il suo caso visto che le è stato prescritto uno studio per valutare una microcitemia (cioè la presenza di globuli rossi piccoli). Spero di esserLe stata d'aiuto. Cordiali saluti, Dott.ssa Anna Artuso

TAG: Adulti | Apparato circolatorio | Concepimento | Ematologia | Esami | Farmacologia | Giovani | Gravidanza | Malattie della circolazione | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!