15-02-2006

Aiutatemi carcinoma epidermoide iiib t4gentili

Aiutatemi Carcinoma Epidermoide IIIB T4
Gentili dottori,
vi scrivo perche' sono disperato: ho mia madre affetta da un carcinoma epidermoide allo stadio IIIB T4.
Interessa il bronco principale del Polmone sinistro, il Mediastino ed ha 2 metastasi sempre al polmone in oggetto.
Oltre ad un grave stato efisematoso dovuto a 40 anni di fumo, me l'hanno data x inoperabile...insomma spacciata.
Ha inziato un ciclo di chiemo mercoledi c.a. a base di platino presso l'ospedale Monaldi di Napoli, ma la prima reazione ha evidenziato dei notevoli effetti collaterali non ricondicibili alla chemio stessa: paralisi alle gambe, incontinenza e febbre. L'oncologo Dott Battiloro, le ha prescritto con urgenza in data odierna una conta bianca per poi verificare se debba essere ricoverata oppure no.
La situazione e' disperata.
Sei mesi fa una tac non evidenziava nulla, ad oggi tutti mi dicono che non c'e' nulla da fare.
Mi chiedo come sia possibile????....se si riesce con la chemio a ridurre il male ed in seconda istanza a trattarlo con la radio per burciarlo, e' ipotizzabile un intervento? anche se ad alto rischio di vita?....aiutatemi, non voglio farla morire cosi'.
Sono rintraggiabile ai n. 348/0094880. - 081/5872973 - 24h su 24h
Sicuro di una vostra risposta.
Distinti saluti
Gabriele Migliaccio
poichè è necessario prendere visione delle indagini e visitare il paziente è opportuno contattare il nostro centro al 0817472227 e prenotare una visita
TAG: Tumori | Oncologia