Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

16-01-2004

Alcuni anni fa a una persona della mia famiglia

Alcuni anni fa a una persona della mia famiglia venne diagnosticato un Emangioendotelioma epiteliale multiplo ai capillari del fegato. Non fu prescritta alcuna Terapia e non ci furono particolari disturbi. Ora il mio familiare ha contratto anche una Epatite C (di origine ignota). Può ora l'Emangioendotelioma costituire motivo ulteriore di complicanza? Vi ringrazio per la cortese attenzione e invio più cordiali saluti. Manlio G.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Non ritengo che l’emangioendotelioma diagnosticato anni fa possa rappresentare una ulteriore complicanza per l’epatite C. Va seguito il protocollo che normalmente viene effettuato nei casi di epatite C, con particolare attenzione alla eventuale esecuzione di biopsia epatica. Tale importante indagine diagnostica va esclusa se si ritiene che possano esservi dei rischi di puntura della formazione angiomatosa durante l’effettuazione della stessa.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!