18-03-2017

Allergia al cane

Gentile dottore, sono una donna di 55 anni alta 1,70 e peso 62kg. Ho i figli di 23/24, non ho un compagno e desidero avere un cane per compagnia che ravvivi le mie giornate di tanto affetto e buon umore. Ho effettuato in passato i prik test e risulto allergica di 4 più al gatto e ad alcune piante, mentre al cane ho un solo più.
Quando mi trovo vicino al Pit Bull di mia figlia qualche volta posso avere dei piccoli ponfi che spariscono subito. Se invece sono in presenza di più cani in una stanza o di razza a pelo più lungo inizio a starnutire con lacrimazione e devo uscire dal fastidio. Secondo lei potrò prendere un cucciolo di beagle, che è a pelo corto, tenendolo in casa?

Risposta di:
Dr. Gabriele Di Lorenzo
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Medicina interna
Risposta

Gentile signora le consiglio eseguire il dosaggio delle IgE specifiche per epitelio di cane ed IgE totali. Sicuramente le potrò dare una risposta più scientifica. Le consiglio di eseguire le IgE specifiche anche per gli altri allergini risultati positivi allo Skin Prick Test. Cordiali saluti

TAG: Allergie | Allergologia e immunologia clinica | Animali