27-02-2004

Alterazione dell'ALT

H fatto delle analisi del Sangue e sono risultati questi valori: ALT(Gpt) 61, Fosfatasi alcalina 139. Ho approfondito eseguendo una ecografia in toto da cui risulta che: il fegato risulta di volume lievemente aumentato. L'ecostruttura epatica presenta modesto incremento dell'ecogenicità come per epatopatia diffusa ad almeno preavalente impronta steatosica. Ho approfondito ulteriormente facendo altre analisi ematiche per le epatiti ed è risultato: Epatite B Anti HBs QUANT MEIA 15, l'intervallo di riferimento è: minore di 5,0=negativo, border line da 5,1 a 10,0, posititvo da 10,0 in poi; vorrei sapere cosa ho, a cosa vado incontro e come potrei curarmi. grazie dell'attenzione.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Le risposte alle sue legittime domande non possono trovare spazio in questo contesto, in quanto è necessario conoscere più approfonditamente i suoi dati clinici, di cui lei fornisce troppo scarni elementi. 1. da quanto tempo risulta alterato il valore di ALT; 2. il valore della fosfatasi alcalina non sembra essere alterato, considerata la sua età (15 anni) in cui i valori di riferimento normali per questo test sono differenti rispetto all’adulto. 3. qual è il suo peso corporeo, in quanto l’obesità/sovrappeso può condizionare, di per sé, l’aumento della ALT e la steatosi epatica riscontarta all’eco. 4. è vaccinato per l’epatite B (data la sua età è molto probabile che sia rientrato in un programma di vaccinazione obbligatoria per l’epatite B, per cui è normale che ora lei ritrovi presenti gli anticorpi anti-HBs frutto della vaccinazione). Tutti questi sono elementi la cui conoscenza è indispensabile prima di poter esprimere qualche ipotesi diagnostica o, ancor di più, una cura.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!