Salve, ho cura di una persona allettata da 10 mesi, a causa del progredire della malattia di alzheimer.E' una donna di 62 anni, alta 157 cm e pesa 61 chili (7 - 8 chili in piu' del suo peso normale quando camminava).La nutriamo con una alimentazione credo ben bilanciata, con mediamente 1350 kcal giornaliere e circa 1200 cc di acqua.Vorrei sapere, nel caso sia possibile dedurlo da questi soli dati, se e' il caso di diminuire l'apporto calorico giornaliero.Grazie, buon lavoro.