Salve, è da un po' che penso di contattarvi, e alla fine ho preso coraggio ed eccomi qui. Io ho vent'anni, e soffro d'ansia da parecchio tempo (su per giù dall'inizio delle superiori. Non ho avuto un'adolescenza fantastica, ero vittima di bullismo psicologico da parte di alcuni compagni di classe e di un'insegnante, perciò credo possa essere una delle motivazioni).Non c'è un momento della mia giornata in cui io sia serena, e anzi, sinceramente non ricordo di essermi mai svegliata senza preoccupazioni. Faccio spesso incubi, a volte riguardanti la scuola, che ho lasciato, a volte riguardanti cose incomprensibili. Non so se i miei possono essere definiti attacchi di panico, ma non appena si presenta un problema, che sia una stupidaggine o qualcosa di serio, l'ansia sale e con essa la tachicardia, che ho spesso.Una volta sono stata da una psicologa, affinché mi consigliasse, e lei mi ha spiegato che i miei problemi derivano dai vari conti in sospeso che mi sono lasciata alle spalle, soprattutto quelli scolastici. Ora, non so se risalire alla fonte del problema sia d'aiuto o meno, ma sono davvero stremata da questa continua ansia, è opprimente e non mi fa vivere un solo giorno in santa pace e senza preoccupazioni.Ho provato a confidarmi con gli amici e con i miei genitori, che mi consolano ma non mi comprendono. Non sanno cosa consigliarmi, come prendermi, o come procedere.Fino ad ora ho preso delle gocce, provando i fiori di Bach, la melissa e parecchie altre erbe che tuttavia non hanno mai cambiato la situazione. Se ogni tanto ho un momento di pace, dura un massimo di qualche minuto, dopodiché torna quel maledetto stato d'ansia. Ho provato anche ad uscire di più e a fare sport, ma raramente ho notato la differenza e comunque se riuscivo a distogliere i cattivi pensieri durante, ogni volta che "il divertimento" finiva tornavo nello stesso stato.Sto cercando lavoro, ma con scarsi risultati.Ho anche preso la patente, ultimamente, ma ho talmente tanta ansia di salire in macchina da sola e guidare che non ho più toccato un volante.Mi sembra di non essere felice da secoli, e io ho solo vent'anni, vorrei potermi godere un po' la vita.Vi prego, potete aiutarmi?