Buongiornoho 51 anni e in passato avevo accusato alcuni momenti in cui il respiro si faceva difficile e non controllato, stato che era riconducibile mi era stato detto ad uno stato d'ansia, ma questo durava al massimo 4:5 giorni e poi spariva, anche per parecchi mesi o anni.Purtroppo due anni fa ne subì uno abbastanza pesante e qualche giorno dopo... Leggi di più alla remissione del sintomo mi venne un acufene, non so se è stato un caso, e da quella volta le cose si fecero sempre più difficili per il fastidio che mi dava questo nuovo disturbo.Senonchè il mio psichiatra mi diede da prendere un neuroelettico (Trilafon 8 mg) per lo stato ansioso, di cui io mi trovai bene anche per l'acufene in quanto mi attenuava il ronzio.Per un anno e mezzo che lo presi, non tutti i giorni, non ebbi più alcuna crisi di ansia e di respiro, col settembre scorso che per 4 giorni di fila non lo presi ebbi un primo attacco di ansia abbastanza forte, poi lo ripresi a prendere e l'ansia sparì, ma dagli inizi del dicembre scorso che continuo sempre a prendere il farmaco l'ansia da allora mi risulta sempre latente, in quanto mi basta poco perchè si ripresenti, sopratutto verso sera, in questi giorni sta anche peggiorando sensibilmente.Domanda 1 : possibile che dopo tutto questo tempo l'ansia mi sia causata dal farmaco che in questo lungo periodo ho sempre preso più o meno regolarmente e che il mio corpo ora "respinge" ? (il mio dubbio nasce dal fatto che per un lungo tempo le cose sono andate bene, ma che ora non "funziona" più ed è lo stesso farmaco a crearmi problemi, specifico che stavo molto peggio psicologicamente e a depressione i mesi successivi a quando presi l'acufene rispetto ad ora, sebbene i problemi non manchino)Domanda 2 : è possibile che aver sospeso il farmaco per 4 giorni consecutivi mi abbia causato un attacco di ansia ? (sapevo che bisognerebbe dismetterli molto gradualmente, cosa che invece il mio psichiatra dice di no che non c'è nessun problema a dismetterli di colpo, mah)Vi ringrazio infinitamente per una cortese risposta