Salve, Come si distingue un arresto cardiorespiratorio dall'exitus?Nel primo caso il paziente dovrebbe presentare sincope, convulsioni, seguiti da arresto respiratorio, assenza dei toni all'auscultazione, della pressione arteriosa e dei polsi periferici alla palpazione ( e un pz che è già morto per altri motivi non ha gli stessi segni?).Quindi se... Leggi di più non si conosce un'eventuale patologia che possa fungere da substrato aritmogeno e predisporre a questa condizione potenzialmente mortale, come si procede? Nel dubbio si fa lo stesso la rianimazione?Grazie per l'attenzione