05-06-2018

Arteria cerebrale

Salve ho un problema alla nuca da circa 2 mesi mi hanno messo in cura al centro cefalee e mi hanno richiesto una risonanza magnetica che ho fatto con questo esito "

l'indagine angio-rm condotta con tecnica TOF e retroricostruita con metodica MIP evidenzia: mancata visualizzazione del tratto A1 dell'arteria cerebrale anteriore di destra che appare rivascolarizzata nei tratti successivi attraverso la comunicante anteriore ".

Il mio medico dice che non è nulla di preoccupante che non è legato ai miei disturbi e che é una mia conformazione ma che per sicurezza devo far vedere al centro dove sono in cura ma stamattina non hanno voluta guardarla perché devo aspettare il giorno della prenotazione.

Qualcuno nel frattempo potrebbe rassicurarmi vi ringrazio anticipatamente

Risposta di:
Dr. Daniele Prosetti
Specialista in Neuroradiologia e Radiodiagnostica
Risposta

Confermiamo il parere del suo Medico: è una variante anatomica che non provoca disturbi. La cefalea non dipende da quello.

TAG: Adulti | Cervello | Esami | Giovani | Malattie neurologiche | Neurologia | Radiodiagnostica | Sistema nervoso | Valori normali
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!