Salve, sono un ragazzo di 22 anni, e mi sono accorto guardandomi allo specchio di avere una asimmetria a livello delle spalle, con la spalla destra più alta della sinistra,anche a livello muscolare risulta più forte rispetto alla sinistra. Anni fa sono stato da un ortopedico il quale ha riscontrato che ho una dismetria degli arti inferiori, ossia una gamba più corta dell'altra (1-2 cm), e ho notato anche qui che la gamba destra è più sviluppata della sinistra (quadricipite) . Ho spesso mal di schiena e mi sono accorto che quando vado a correre dopo un pò di tempo inizio a sentire dolore/infiammazione nella zona lombare.Premetto che qualche anno fa ho fatto delle visite da vari ortopedici, e alcuni mi hanno consigliato un rialzo da inserire all'interno della scarpa, mentre altri mi dissero che essendo la differenza poca (ossia 1-2 cm) , non c'era bisogno del rialzo. Perciò non l'ho mai usato. Nel corso della mia vita ho sempre praticato attività sportiva (prevalentemente pallacanestro) e da un anno a questa parte ho cominciato ad allenarmi a corpo libero per il rafforzamento muscolare (trazioni,piegamenti ecc...) .Ho notato che avendo messo alcuni kg di muscoli dopo 1 anno questa differenza si nota di più rispetto a quando diciamo ero "magro". Ora vorrei avere possibilmente qualche opinione, se ci fosse qualche modo per correggere questa asimmetria, e sapere magari se qualche tipo di attività sportiva può essere controproducente per il mio caso. Grazie