27-10-2016

Asma e dolore al petto: problema cardiaco?

Salve dottore, sono un ragazzo di 17 anni con problemi all'asma fin da piccolo e gli unici farmaci che mi aiutano sono solo: Foster e Clinil Compositum però in più da quando mi hanno detto che hanno trovato un soffio al cuore l'anno scorso, ho fatto anche un'ecografia, cardio ecocardiogramma/ecodopler transtoracico ma mi dissero che sarebbe passato magari in futuro.
Solamente che continuo ad avere febbre a volte maggior parte dei mesi con tonsille gonfie, sempre con un dolore al petto e se faccio una corsetta anche pure breve oppure anche una breve camminata il cuore mi inizia a battere a raffica ma anche mentre magari parlo e se magari sclero. Mi hanno detto come se fosse una mina perché ha un battito forte pure anche magari son stressato e sembra come se dovessi svenire e se faccio le scale mi viene un dolore alla parte sinistra del petto al sotto ascella dove si trovano le costole. A parte che poi non ho più fiato e un gran mal di testa e in passato mi sono scordato di dire che ho avuto un ingrossamento del fegato. Spero che mi sappia dire qualcosa
Risposta di:
Dr. Gaspare Serrentino
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Radiodiagnostica
Risposta
Le consiglio di rivolgersi al suo Medico curante che certamente saprà consigliarle la strategia ottimale per risolvere al meglio i suoi problemi di salute. Cordialmente le faccio i migliori auguri.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare | Polmoni e bronchi
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!