Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

14-07-2006

asma notturna

mia figlia ha 4 anni e mezzo ed è allergica agli acari. settembre ha fatto adenoidi e tonsille ottobre novembre dic 2005 spesso faringiti/bronchite/febbre curate con klacid o augmentin febbraio 2006 broncospasmo marzo prick test (da cui è risultata allergica) cura con broncovaleas aerosol - fatto bonifica camera da letto
aprile 2006 faringite con streptococco + turbinati gonfi da più di un mese a fasi alterne SOLO DI NOTTE respira male, cioè con fatica anche a bocca aperta. Non ha mai avuto attacchi d'asma di giorno,le lacrimano a volte gli occhi ma è spesso stanca ... La cura : ventolin e broncovaleas con distanziatore in caso di bisogno. Ma devo ritenere attacchi queste fasi durante la notte? e poi posso farle il ventolin mentre dorme o la devo svegliare? Ci sono per caso dei vaccini per allergie o devono essere solo per casi più gravi? Purtroppo avvenendo le crisi di notte non riesco a capire quanto sia preoccupante la cosa, nessuno riesce a darmi delle risposte precise .. confido in voi. grazie - anna
ANTONIO CN
Risposta di:
ANTONIO CN
Risposta
Nei bimbi le crisi di asma (o equivalenti come tosse intensa) notturne frequentemente a substrato allergico da sensibilizzazione agli acari della polvere. I rimedi sono sia preventivi (federe ipoallergenicjhe intorno al materasso) che farmacologici (inalazioni di cortisonici spray mattina e sera e uso di montelukast). Il ventolin è un sintomatico da usare non con regolarità ma se con le altre cure non si riesce a controllare la patologia Cordiali saluti Prof Gennaro D'Amato
TAG: Allergie | Allergologia e immunologia clinica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!