10-04-2018

Assottigliamento capelli

Buonasera,

sono una ragazza di 28 anni e da ottobre ho iniziato a vedere più cute tra i capelli di quella che vedevo di solito.

Sono andata da tre dermatologi: uno mi ha detto che non avevo niente, il secondo ha usato la telecamerina sul cuoio capelluto dicendo che c’erano capelli di diverse grandezze grossi, medi e piccoli e che era indice di salute del capello e il terzo dopo il pull test negativo mi ha detto che probabilmente ho un calo di minerali e vitamine e quindi i capelli sono più sottili e mi vedo maggiormente la cute ma che comunque ho tutti i bulbi pieni e non li sto perdendo, mi ha dato quindi due integratori da prendere per 3 mesi per far normalizzare la situazione e basta. Io questi capelli me li sento più sottili rispetto a prima specie sul vertice della testa, mi intravedo la cute e sono molto molto preoccupata e ho paura che nessuno mi abbia dato una giusta diagnosi. In famiglia non ho casi di alopecia femminile ma sia mio padre che i miei due fratelli hanno perso i capelli al centro della testa e sono spaventata. Conviene che vada a fare un ulteriore analisi? Com’è possibile che io abbia notato tutto questo già un giorno all’altro? Grazie mille

Risposta di:
Dr. Corrado QuadriniDottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Psicologia e Psicoterapia
Risposta

Mi sembra strano che tutto sia successo in così breve tempo. Passi per la caduta, ma l'assottigliamento del fusto è un'altra cosa. Probabilmente sarà da indagare sul versante ormonale. Le consiglio di rivolgersi ad uno specialista per la prescrizione degli esami opportuni. Buona giornata Corrado Quadrini

TAG: Adulti | Capelli e peli | Dermatologia e venereologia | Endocrinologia e malattie del ricambio | Esami | Ghiandole e ormoni | Giovani | Salute femminile