Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

24-10-2006

Assumo da circa dieci anni, per due eventi di

Assumo da circa dieci anni, per due eventi di infarto cerebellare, l'ascriptin. Lo scorso anno ho avuto una epatite da statine, prontamente curata e rientrata. Dal ritorno dal mare ho avuto attacchi di orticaria. Il mio medico di base venti giorni fa mi ha prescirtto la non assunzione del'ascriptin adducendolo come motivo scatenante dell'allergia, senza nessun controllo. Io continuo a soffrire di attacchi d'orticaria. Sono preoccupato: esistono farmaci alternativi? Possono essere altri farmaci che assumo causare lo stesso effetto (lecardip, cardura)?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Tutti i farmaci possono essere responsabili di fenomeni allergici. Se la sospensione dell’Ascriptin non ha risolto il problema provi a sospendere prima il Lecardip (riassuma comunque l’antiaggregante) e poi il Cardura (che raramente determina orticaria). Le rammento inoltre che si può far prescrivere un antistaminico per migliorare i sintomi.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!