Buongiorno, sono un ragazzo di 27 anni. A seguito di visita psichiatrica per disturbi di ansia generalizzata con ipocondria, lo specialista mi ha dato da assumere Paroxetina: mezza pastiglia (10mg) per la prima settimana, poi una intera (20 mg). Oltre a questo mi ha detto di assumere Bromazepam. Io ho assunto per la prima settimana mezza pastiglia... Leggi di più e circa un'ora dopo l'assunzione ho notato un leggero aumento dell'ansia, palpitazioni (con bpm comunque nella norma), sensazione di calore. Mi hanno detto che era tutto normale. Ora sono passato alla pastiglia intera da 3 giorni e oltre ad avere i sintomi citati sopra, ho un aumento più marcato dell'ansia e nausea, inoltre mi sembra di essere più assonnato (effettivamente sono riuscito a dormire decentemente questa notte, nonostante mi alzi presto e con l'ansia). Mi chiedo, sono normali questi sintomi? Sono dovuti al farmaco o è la mia ansia? Diciamo che per un ipocondriaco non sono bei sintomi visto che mi aspettavo di stare meglio. Grazie per le eventuali risposte.