Mia madre ha 91 e' affetta da un inizio di demenza senile, riconoscele persone ed e' abbastanza presente.Da un anno circa prende Serequel e trittico.Dalla meta' di maggio di notta dorme poco e per il lasso di tempoche va da circa le 24 alle 5 del mattino grida in modo abbastanzacostante. Il geriatra che la segue le ha prescritto:Serequel da 50mg... Leggi di più alle ore 9,00, 20 gocce di trittico da 60mg. alleore 14,00 20 gocce di trittico alle ore 20,00 e mezz'ora prima dicoricarsi (ore 22 circa) una compressa di Serequel da 25 che da10 gg. e' stata porta a 2 compresse di Serequel da 25mg.Finora non c'e' stato nessun miglioramento e il sintomo notturno persiste. Anche l' anno scorso si era manifestat la stessa patologia inLuglio e somministrando il Serequel e il trittico la cosa si era risolta dopo solo qualche giorno.Faccio pero' presente che l'anno scorso i farmaci sopra indicati eranostati assunti da mia madre per la prima volta. Vorrei un consiglio per sapere se i farmaci possono essere ora ancora efficaci (visto che presi ormai da parecchio sembrano inefficaci) e se e' possibile in caso il paziende non risponda in un modo soddisfacente poter somministrare una cura alternativa.Spero di essere stata sufficientemente chiara e attendo fiduciosa una Vs. cortese risposta. Grazie e cordiali saluti.