L’ESPERTO RISPONDE

Avrei bisogno di delucidazioni sul caso di un

Avrei bisogno di delucidazioni sul caso di un amica:Femmina,25 anni,da circa 9-10 anni soffre di attacchi di tachicardia con frequenza che arriva sempre intorno a 200 bpm,il massimo è stato,una volta,210 bpm.Gli attacchi in questi anni sono stati circa 5,intervallati abbastanza regolarmente,e non sono ne aumentati ne diminuiti di frequenza nel... Leggi di più tempo.Comunque anche in condizioni di riposo presenta 100 bpm con polso ritmico,ampio e celere.Una volta è stata ricoverato e hanno riscontrato (queste sono parole sue) una specie di depressione a livello della parete dell'arco aortico ma non si ricordava se le hanno detto che è congenito.Potrei avere delucidazioni sul caso?Quanto è rischiosa questa situazione?Qual'è la correlazione fra la depressione dell'arco aortico e la tachicardia?Quali complicazioni rischia questa persona?E in queste condizioni,premesso che tutte le droghe fanno malissimo anche ai soggetti sani,quanto è pericoloso l'utilizzo di alcool,tabacco e droghe?Sono molto preoccupataGrazie mille in anticipo per la sua risposta

Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche

Bisognerebbe saperne di più: è probabile che si tratti di crisi ricorrenti di tachicardia parossistica sopraventricolare. Se così fosse va studiato meglio il caso presso un ambulatorio cardiologico di aritmologia per poter capire quali provvedimenti prendere. Non è chiaro cosa intende dire a proposito dell’aorta. Le droghe, l’alcool ecc è evidente che sono dannose, in generale, tanto più in questi casi di accentuata “eccitabilità” del cuore.... Continua

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Napoli
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina dello sport
Prov. di Salerno
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Verbano Cusio Ossola
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Ascoli Piceno
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina interna
Ancona (AN)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Radiodiagnostica
Mazara del Vallo (TP)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Anestesia e rianimazione
Prov. di Bologna
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Cardiologia
Sanremo (IM)
Specialista in Cardiologia interventistica e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Bari (BA)