24-11-2003

Azione sul fegato

Buongiorno vorrei chiedervi una domanda (premetto che sono un ragazzo che fa palestra da alcuni anni) vorrei sapere che effetti possono avere sul nostro Organismo, ma meglio sul nostro fegato gli anabolizzanti. In particolare vorrei prendere in considerazione l'anabolicum vister anabolizzante che da quanto so, non fa parte della categoria 17-alpha alchilato, per cui da quanto so non è invasivo per il fegato, inoltre non aromatizza. La mia domanda è se si puo assumere un farmaco del genere, ovviamente a bassi dosaggi, senza rischiare a lungo termine un danno per il fegato o per il nostro Organismo in generale. Vi ringrazio anticipatamente per la vostra cortesia, cordiali saluti.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Anabolicum Vister è uno steroide orale prodotto solamente in Italia. È somministrato in una forma insolita, preso come una capsula o in gocce. Quest'ultimo tipo di somministrazione non è usato dagli atleti. In medicina è usato principalmente nel trattamento dell'anziano, in particolare nelle donne dopo la menopausa e per il trattamento di malattie generali e sintomi della maturità. Questo è dovuto al fatto che Anabolicum Vister è uno steroide androgenico ed è molto debole e molto ben tollerato. Ha principalmente un effetto anabolico che stimola la sintesi proteica. Inoltre provoca solo una lieve ritenzione di acqua e di sale. In aggiunta, la sostanza non è 17-alfa-alchilificante e di conseguenza, non è epato-tossico, pertanto a basse dosi non dà problemi al fegato.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!