Buongiorno dottore, Siamo genitori di un bambino di 17 mesi, e stiamo vivendo in Germania. Ci troviamo in una situazione complicata perché nostro figlio ha avuto varie manifestazioni presumibilmente allergiche e non riusciamo a capirne le cause. ha cominciato ad avere eczemi intorno alla bocca a circa un anno. il pediatra ci ha detto che era solo un’eczema e ci ha dato delle creme idratanti, ma non è passato. A un anno e due mesi ha avuto un grande sfogo sulle labbra che si sono gonfiate dopo aver mangiato l’uovo; il pediatra ha fatto un test del sangue per confermare l'allergia, che però è risultato negativo. Il gonfiore sulle labbra associato ad un grande eczema e ad un arrossamento generale della schiena si è ripetuto dopo aver mangiato una piccola quantità di uovo. Da questo momento gli eczemi si sono intensificati anche in assenza di uovo, e abbiamo cominciato ad escludere altri alimenti che presumibilmente causavano manifestazioni cutanee, quali il latte, il pesce e la soia. il pediatra ha rifatto un altro test del sangue (IgE Rast Test) per uovo e latte che è risultato anch'esso negativo, per cui ha escluso l'allergia e ha ipotizzato che mio figlio possa essere affetto da Edema Angioneurotico. Ci troviamo in difficoltà perché la correlazione tra cibi assimilati e manifestazioni sembra essere veramente evidente, anche in assenza di risultati positivi del test del sangue, e qui in Germania non ci sentiamo seguiti sufficientemente. Inoltre, siamo preoccupati perché il bimbo ha preso solo 600 grammi negli ultimi 5 mesi. E' possibile che a quest'età possano esistere casi di falsi negativi per le analisi del sangue? Ha qualche suggerimento su come procedere? La ringrazio moltissimo